Vetrine Underground presso Passante Ferroviario di Porta Venezia

Scritto da Admin

Il 10 Set 2021

L’opera di Mario Biondi (Lavagna, 2001) è caratterizzata da un segno deciso, spontaneo e al contempo rivolto ad indagare geometrie e rapporti spaziali presenti nella realtà. Il suo sguardo sul mondo, pare curioso e fresco, così come paiono esserlo le scene da lui rappresentate: gli scorci, i luoghi ameni – e per lo più sprovvisti della figura umana- così come le vedute dall’alto, sono resi sì con naturalezza, ma la perizia compositiva con cui si manifestano è già evidente.

Il giovane artista si avvicina all’incisione per una forte volontà espressiva, inizialmente rivolta a soggetti, come i treni, con una particolare valenza simbolica: quella del viaggio, del percorso.

Ed è proprio nel percorso artistico, sotto la guida tecnica ed umana di Giovanni Marano, Maestro incisore con il quale Mario si trova in contatto presso il Liceo artistico Umberto Boccioni, che i suoi tratti si definiscono e caratterizzano assumendo connotati sempre più personali.

la mostra è sempre visibile negli orari di apertura della stazione e visitabile su appuntamento
Contatti:
Mario Biondi cell. 347 5902829
Giulia Minetti cell: 347 1589478

Ti potrebbero interessare anche…

Posterheroes

9° edizione del concorso di comunicazione visiva

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

14 + 13 =