Remade Green Planner

Scritto da M. Gerli

Il 04 Giu 2018

Remade Green Planner – Un concorso di idee per la sostenibilità

Remade Green PlannerAll’inizio dell’anno la dottoressa M. Cristina Ceresa, direttore responsabile di Green Planner editrice tra l’altro dell’omonima agenda, Green Planner Magazine, l’almanacco della sostenibilità: tutela dell’ambiente, risparmio energetico, mobilità ed economia sostenibile, agricoltura e bio, ha lanciato un concorso di idee per “dare una seconda vita” alle poche copie dell’agenda rimaste invendute, riutilizzandole anche eventualmente con altre funzioni.

Gli allievi della 5C, coordinati dal prof. Mario Gerli, avevano già in più occasioni affrontato i problemi connessi al riutilizzo di materiali o strutture dismesse e tra loro è stato premiato come progetto di maggior interesse quello di Sofia Dagrada che ha creato con un blocco di una decina di agende il basamento della lampada e con alcune pagine, sempre di Green Planner, ha rivestito il paralume onde enfatizzare ulteriormente il concetto di dare una seconda vita e un nuovo valore anche ad oggetti che, diversamente, avrebbero rappresentato solo un costo in termini di smaltimento.

Sicuramente un’esperienza interessante e costruttiva per i ragazzi che vivono in un periodo storico in cui bisogna dare grande attenzione ai problemi del pianeta ivi compreso quello dello smaltimento/riutilizzo dei rifiuti:

Sulla base di quanto e come anche una casa editrice debba essere inserita in una logica di economia circolare abbiamo dato vita al progetto Remade Green Planner. Alla base le pagine delle Green Planner degli anni passati, ovvero le poche copie invendute che la nostra casa editrice ha in magazzino e che non si vogliono portare al macero.

 

 

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

1 + 6 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!