Lettera di Aurora Pedrini alla nostra comunità scolastica

Scritto da Admin

Il 18 Mar 2021

Sono passati due mesi da quando mio papà ha preso il volo, sessanta giorni in cui se voglio parlare con lui posso parlare solo con me stessa, ricordare cosa mi avrebbe detto, pensarlo nei gesti e nella vita di tutti i giorni.
Ci avete scritto in tanti i giorni dopo il funerale, con pensieri, frasi , ricordi, episodi di vita a cui noi non eravamo sempre presenti, mostrandoci lati della sua persona che non sempre conoscevamo .
Ecco io vorrei raccogliere questi germogli che vengono da tutti quelli che hanno potuto condividere con lui un gesto, un momento, un tratto di vita, e poterne fare un mazzo di fiori, da poter curare e lasciar fiorire per colorare i nostri ricordi.
Vorrei poter fare un libricino con il contributo di chiunque voglia seminare un fiore, e che potrà essere sfogliato negli anni a venire.
Potete scrivermi, poche parole o tutto quello che vi viene in mente, all’indirizzo mail di mio papà : roberto.pedrini956@gmail.com e mandarci foto (ma anche video, disegni, quadri..) in alta definizione condividendolein questo album Google foto https://photos.app.goo.gl/8CFGPK1aKHESv2sL7
(anche per mail o wetransfer per chi non lo sapesse usare).

VI pregherei di mandarmi tutto entro la fine di Marzo e di aiutarmi a divulgare a tutti quelli che non conosco e non saprei come raggiungere
Se avete bisogno di aiuto questo è il mio numero 345/0465969, non esitate a contattarmi.

Aurora Pedrini

Ti potrebbero interessare anche…

Femminile plurale

Mostra di oltre quaranta opere, facente parte del Palinsesto I talenti delle donne, a cura del Comune di Milano.

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

14 + 5 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!