Il 25 maggio è il giorno del GDPR

Scritto da F. Bertoglio

Il 21 Mag 2018

Il 25 maggio è il giorno del GDPR. Abbiamo iniziato ad adeguare i nostri sistemi

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), che entrerà in vigore il 25 maggio 2018, crea regole coerenti e certe in merito alla protezione dei dati nell’Unione Europea si applica a tutte le aziende che si occupano del trattamento dei dati personali di soggetti nell’Unione europea, indipendentemente dalla sede dell’azienda. Il trattamento viene definito in modo ampio e si riferisce a qualsiasi azione legata ai dati personali, compresa la modalità di trattamento e gestione dei dati da parte di un’azienda, ad esempio la raccolta, la conservazione, l’utilizzo e la distruzione dei dati.

Anche se molti dei principi di questo regolamento si basano sulle attuali norme di protezione dei dati dell’Unione europea, il GDPR prevede un ambito di applicazione più ampio, standard più prescrittivi e multe sostanziali.

Il Liceo Boccioni e i suoi partner si stanno preparando a questa data aggiornando i propri sistemi e adeguando le proprie pratiche: la nostra Guida sui dati definisce, tra l’altro, la modalità con cui trattiamo i dati personali degli utenti. Abbiamo sempre fornito e continueremo a fornire informazioni chiare in merito alle persone che usano i nostri sistemi online. Lo faremo ancora tramite notifiche all’interno delle comunicazioni fornite e campagne per la formazione dei nostri utenti per assicurarci che le persone comprendano come vengono usati i loro dati e quali sono le scelte a loro disposizione favorendone un chiaro controllo con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione. Abbiamo sempre spiegato il nostro punto di vista sulla privacy e sulla protezione dei dati cercando di documentare la nostra conformità alle normative vigenti. Inoltre, ci confrontiamo regolarmente con autorità di controllo che costituiscono per noi, un serio punto di riferimento e uno stimolo costante a migliorare. Stiamo dunque verificando tutti i nostri sistemi online per adeguarli alla normativa nella convinzione che la materia sia anche una sfida educativa che si può e si deve afferrare per un comune futuro migliore per tutti. Analogamente, anche WordPress, Moodle, Facebook, Instagram, Google stanno adeguando i propri sistemi per prepararsi a questa data che coinvolge l’intero settore e la vita dei cittadini in un settore che si rivela sempre più delicato e strategico.

Vi ringraziamo della fiducia fin qui accordataci e vi invitiamo a collaborare ancora con noi tutte le volte che sia possibile per noi migliorare.

Cordialmente,

Il webmaster,
Prof Fabio Bertoglio

Ti potrebbero interessare anche…

CivicaMente

Uno spazio speciale per stare vicini a quattro Istituzioni colturali del territorio

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

1 + 11 =

Pin It on Pinterest

Share This