Circ. n 189 – hikikomori

Scritto da Dirigente

Il 20 Feb 2018

Le dipendenze senza sostanze: hikikomori

Milano, 19 febbraio 2018

CIRCOLARE n. 189

Ai Docenti

Con la presente circolare si intende informare e sollecitare i docenti ad una riflessione in merito a quanto indicato in oggetto ed emerso all’attenzione attraverso il ripetersi di casi seguiti dall’Ufficio di Presidenza e dalla VicePresidenza con particolare considerazione.

Tra le situazioni riscontrate emerge quella dell’ “hikikomori”, termine giapponese che si traduce letteralmente “stare in disparte” o “isolarsi”, e con cui ci si riferisce a un particolare fenomeno che ha iniziato a manifestarsi circa una ventina di anni fa in Giappone, ma che non si limita ormai più al contesto sociale nipponico ed è riscontrabile in tutte le società in cui sussistono una classe media fortemente connotata da valori competitivi, un buon livello tecnologico, una forma avanzata di segmentazione del mercato del lavoro, la preminenza della cosiddetta “famiglia nucleare” e un sistema scolastico esteso, che copre molti anni di vita ed è spiccatamente incentrato su classificazioni e categorie di merito.

La diffusione del fenomeno hikikomori nel contesto italiano è documentata da alcune stime non ufficiali che parlano di circa 70.000 ragazzi concentrati soprattutto nelle grandi città del Nord del Paese ed è confermata da una crescente attenzione da parte dei professionisti della salute mentale.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Stefano Gorla

 

Il sito www.hikikomoriitalia.it, curato dall’Associazione Nazionale di Informazione e supporto sul tema dell’isolamento sociale volontario, fornisce una ricca documentazione al riguardo e specificatamente diretta agli operatori scolastici.
Allegato: n 189 Hikikomori 

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

5 + 6 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!