Incontro dibattito con il prof. Filippo Trasatti sul tema

Antispecismo – Questione animale e ideologia del dominio

BIBLIOTECA del LICEO, MARTEDÌ 27 MARZO 2018 h. 15,00 – 17,00

Un gatto (o forse una gatta) sta spiccando un balzo per uscire dalla stanza in cui si trova. Questa stanza è il nostro mondo che, sotto la superficie apparentemente confortevole, ragionevole e levigata, nasconde il lato oscuro dell’oppressione e dello sterminio di miliardi di animali e di umani. Lo stesso gatto – insieme a Laika e Foucault, Pietro il Rosso e Derrida, Giu e Deleuze – si aggira furtivo tra queste pagine per aprirci gli occhi sulla follia e l’orrore della normalità (mattatoi, laboratori e campi di sterminio), per farci riconoscere il fondamento vivente delle architetture del dominio, per guidarci nel pericoloso attraversamento di frontiere ritenute invalicabili, e per mostrarci l’insostenibilità della differenza che abbiamo instaurato tra “l’Umano” e “l’Animale”.

Ingresso libero – coordinamento prof. Renato Alfieri

Info biblioteca@liceoartisticoboccioni.edu.it
Tel. 02 48019249

 

Filippo Trasatti (Rho, 1958), docente di filosofia e storia in un liceo del milanese, è autore di varie pubblicazioni sul pensiero libertario e sulla questione animale, tra cui Contro natura, omosessualità, Chiesa e biopolitiche (elèuthera 2008), Leggere Deleuze, attraversando Mille piani (Mimesis 2010) e Lessico minimo di pedagogia libertaria (elèuthera 2014).