Verbale assemblea generale dei genitori

Scritto da Genitori

Il 11 Dic 2017

Verbale assemblea generale dei genitori di sabato 2 dicembre 2017

In data 2 dicembre 2017 si è tenuto un incontro promosso dal Comitato dei Genitori (d’ora in poi C.d.G.) rivolto a tutti i genitori del Liceo Artistico Umberto Boccioni, riunione che si è tenuta in Aula Boccioni.

Per il C.d.G. erano presenti Roberto Furesi in qualità di Presidente, Alessandra Bianca in qualità di Vicepresidente e Tiziana Sechi in qualità di Segretario.

Per i genitori erano presenti circa 70 persone.

L’agenda prevedeva 5 punti all’Ordine del Giorno (d’ora in poi O.d.G.):

  1. Introduzione
  2. Punto della situazione sulle attività del Comitato
  3. Elezione dei nuovi rappresentanti del Direttivo dei genitori
  4. Intervento del Dirigente Scolastico
  5. Varie ed eventuali

Inizio dei lavori: prende la parola Roberto Furesi, presidente del C.d.G. che illustra l’O.d.G. e presenta gli intervenuti alla riunione.

Il presidente riassume brevemente la storia del C.d.G. del Boccioni, che dopo non essersi formato per parecchi anni, si era ricostituito 4 anni fa con il precedente Dirigente Scolastico ed aveva come Presidente l’Arch. Grati, che tra le varie attività, aveva collaborato per tenere i contatti con Città Metropolitana per l’avvio della ristrutturazione dell’edificio scolastico. Attualmente la partecipazione dei genitori alla vita scolastica è molto limitata, ne è la prova la scarsa presenza alle riunioni di classe e del C.d.G., forse perché la scuola sta funzionando bene. La componente studenti DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento) è molto presente nella Scuola (circa 20/25%) ed i genitori di questi alunni risultano essere più attivi e partecipi rispetto agli altri.

Il Presidente illustra l’organizzazione attuale del C.d.G., il ruolo dei genitori nella Scuola e delle commissioni che via via si sono formate a presidio di specifici temi, come la commissione BES (Bisogni Educativi Speciali). Fa presente che è necessaria una collaborazione forte con le commissioni, ed in tal senso chiede a tutti i rappresentanti di classe di sondare nelle loro classi la disponibilità di genitori a collaborare con le attività delle commissioni, e dei temi specifici (cultura, salute, sicurezza, BES). Informa che fra i progetti da sviluppare, vi è al centro la Biblioteca, laboratorio di idee ed iniziative, che ha bisogno di altri genitori che collaborino attivamente. I genitori in questo periodo sono molto presenti nel Consiglio d’Istituto e interagiscono con i Professori in modo molto collaborativo, per gestire al meglio tutte le risorse. I genitori attraverso le loro competenze, possono aiutare nel rinnovamento della scuola, con la promozione di progetti specifici o il semplice supporto operativo agli stessi, una volta attivati.

Prende la parola la Sig.ra Maura Malinverni della Commissione BES: i genitori interessati, vengono invitati ad iscriversi via email all’indirizzo genitoridsa@liceoartisticoboccioni.edu.it, vi è anche un numero telefonico che si può contattare in caso di urgenze: 375 5494908.

Nell’Istituto si è formato il GLI (Gruppi di Lavoro per l’Inclusione), in cui sono presenti 2 genitori BES. C’è attualmente un bando per l’aiuto allo studio pomeridiano, che scade l’11 dicembre, pertanto da gennaio dovrebbe essere attivato il corso. Prende la parola il presidente del Consiglio d’Istituto, Cino Stoppa, che illustra le migliorie nel Boccioni di questi 2 anni, che si presenta completamente ristrutturato all’esterno ed all’interno. Il dialogo con il Dirigente Scolastico è molto positivo. I genitori possono dare un contributo positivo alla scuola e sono invitati a farlo. L’attuale componente genitori all’interno del Consiglio d’Istituto ha orientato le risorse che vengono fornite con il contributo volontario verso acquisti e progetti formativi, offerte per il pomeriggio ed altro, che ha permesso di ottimizzare l’utilizzo di tali fondi. Cino Stoppa sollecita i presenti a partecipare e promuovere con gli altri genitori l’incontro dell’11 dicembre ore 18,00 sul Cyber Bullismo.

Roberto Furesi invita i presenti a candidarsi per formare il nuovo Direttivo del Comitato Genitori.

Vengono nominati:

  1. Presidente: Marco Montagnana
  2. Vicepresidente: Tiziana Sechi
  3. Segretaria: Cinzia Mongiardi

Viene invitato a prendere la parola il Dirigente Scolastico Prof. Gorla.

Il Dirigente fa notare come sia stata ristrutturata l’Aula Boccioni ed abbellita con i lavori eseguiti da un gruppo di studenti durante l’alternanza scuola/lavoro. Il suo percorso è giunto al 3° anno, pertanto il suo mandato terminerà nell’agosto 2018, non sa se verrà rinnovato.

Quest’anno per la prima volta è stato attivato uno scambio con l’Oklahoma, pertanto 20 studenti di 4° classe più meritevoli, faranno un viaggio di una settimana durante la primavera 2018. Quest’anno la scuola offre ben 12 progetti tematici diversi, tra cui un corso di teatro, la certificazione First d’Inglese, progetti per la riduzione della dispersione scolastica (corso di ballo), 2 progetti di studio della lingua Italiana, progetto nel nuovo laboratorio con Macintosh per chi non ha un PC a casa (Aggiungi un posto a tavola), sportello di potenziamento della matematica per 4 ore settimanali, nel 2° quadrimestre ci saranno altri 2 sportelli settimanali di matematica, sportello d’inglese tutti i pomeriggi per un totale di 12 ore settimanali. La scuola è riuscita inoltre ad ottenere un finanziamento PON (Programma Operativo nazionale) di Euro 43.000,00 per le attività di SCUOLA APERTA pomeridiane. Per le scienze motorie è stato riattivato il centro sportivo e verrà proposta la corsa campestre. Quest’anno 80 studenti di 4° classe si recheranno ad Oxford per una settimana e riceveranno la certificazione di frequenza al corso. Per le classi 4° che non parteciperanno, è prevista un’altra possibilità per i singoli studenti di partecipare ad una trasferta di 15 giorni ad Edimburgo, organizzata dalla Prof.ssa Baldi settore Internazionalizzazione. Sono inoltre stati ottenuti dei finanziamenti con il progetto Erasmus+, per rafforzare la formazione di 24 Professori, che si recheranno in Irlanda e Svezia. I Docenti impegnati in Erasmus realizzeranno unità didattiche in lingua inglese nelle classi quinte in funzione dell’esame di stato. Per quanto concerne l’alternanza scuola/lavoro, la scuola ha ora in dotazione un forno per la cottura della ceramica che viene utilizzato per alcuni progetti.

 

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

1 + 10 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!