Il sito del Liceo nel 2018

Scritto da F. Bertoglio

Il 13 Giu 2018

Il sito del Liceo nel 2018 è sempre più social

Sono passati ormai oltre quattro anni dall’apertura del sito ufficiale del Liceo artistico Boccioni nel marzo del 2014. In quei primi giorni poco più di duecento utenti vedevano 1200 pagine di un sito tanto acerbo quanto nuovo fiammante. Il sito del Liceo ha totalizzato, da allora, circa 3.086.960 pagine viste sul dominio www.liceoartisticoboccioni.edu.it.

I visitatori, Facebook e la maillist

Cresciamo in tutti i settori, come si vede dal grafico esportato da Google Analytics sui dati che mettono a confronto il medesimo periodo del 2017 con quello del 2018. Nonostante ciò le sessioni per utente diminuiscono, si fanno più mirate e precise. Merito, come abbiamo già detto, del sistema di newsletter che pubblicizza il sito in modo sempre più preciso e puntuale.

Il responsive design che governa il sito fornisce informazioni che si adattano al dispositivo che si utilizza, sia esso computer, tablet, smartphone o smartwatch. Anche questo contribuisce all’accessibilità e alla navigabilità del sito.

Nel frattempo, abbiamo acquisito oltre 1700likes” alla pagina Facebook ufficiale del Liceo confermandoci così il primo tra i licei artistici milanesi iscritti a Facebook. Alla Prof.ssa Minetti che per prima mi ha affiancato nella gestione della pagina Facebook moltiplicando la nostra capacità di intervenire sul campo con notizie dirette delle attività didattiche d’indirizzo, ora si affiancano stabilmente anche la professoressa Volpe e la professoressa Alparone. Tutte lavorano sulla pagina Facebook in piena autonomia e con capacità creative che sono sotto gli occhi di tutti. In particolare, voglio citare il lavoro costante e straordinario che la collega Minetti svolge sulla pagina Facebook. Grazie. Bisogna allora ammettere che il profilo Facebook del Liceo è finalmente autonomo dal sito, proponendo contenuti e stili che sono davvero alternativi a questo. Lo considero un successo di tutto il team che lavora online e una crescita culturale del Liceo in questo particolare settore comunicativo.

A fianco del profilo Facebook stiamo finalmente pubblicando contenuti ad hoc su Instagram. È una presenza ancora larvale ma sempre più significativa. Cresciamo, dunque, e ci espandiamo sui diversi social acquisendo maggiore consapevolezza e padronanza dei diversi mezzi espressivi che consentono. Anche di questo siamo orgogliosi.

Le pagine

Abbiamo continuato la collaborazione coi docenti aprendo altre pagine personali, pubblicando insieme oltre 2000 articoli dando voce ai maggiori progetti del Liceo Boccioni: Alternanza, FabbricaboccioniPremio BoccioniLezioni. Anche i genitori che da più di due anni hanno una propria sezione, continuano a collaborare, oltre agli alunni del Boccioni sul sito a loro dedicato. Abbiamo aperto, inoltre due nuove sezioni: internazionalizzazione e inclusione. Siamo solo all’inizio, ma cresceremo, certamente, anche qui.

Alcuni professori, invece, sono stati particolarmente prolifici: il Dirigente, Stefano Gorla con una produzione continua di circolari e avvisi; Fedele Zamboni per l’inesausta pubblicazione di notizie riguardanti il RE e il progetto DivulgArch che ha condiviso con il Prof. TiengoPierangela Rinaldi per l’Orientamento; A. Marrocchella con i suoi Cataloghi del Premio Boccioni; Giulia Minetti e Francesca Alparone per il Premio Boccioni e la cura della Rassegna stampa; la straordinaria Laura Colombo per il progetto Alternanza.

Il Prof. Piero Basilicò ed Emanuela Volpe hanno pubblicato sul sito degli studenti i loro straordinari progetti. Il Prof. Mario Gerli cura il Progetto Agorà. A questi, ultimamente si sono aggiunti la Vicepreside, Prof.ssa Laura Grimoldi, il Prof. Bessi e la Prof.ssa Ventafridda, il Prof. Pedrini, la Prof.ssa Gandolfi.

La formazione del personale, la Qualità e l’ECDL

Una sezione del sito è stata dedicata alla Formazione del personale. In queste pagine trovano luogo WebCafè e Musica Barocca, i nostri primi due corsi di formazione dall’introduzione della Legge 107. Nel primo caso, fondamentale è stato l’apporto della piattaforma di elearning Moodle che ci ha consentito lo svolgimento di un corso di formazione online altrimenti impossibile. I primi frutti del corso sono rappresentati dai file di presentazione dei servizi online che Moodle consente, oltre, naturalmente, alla certificazione delle competenze DIGCOMP di oltre 40 docenti.

Siamo inoltre orgogliosi della collaborazione con la Prof.ssa Strada che cura il Test Center ECDL multimedia del Liceo Boccioni. Infine, abbiamo prestato la massima attenzione all’implementazione del Sistema Qualità curato dalla Prof.ssa Melania Di Sarno sulle nostre pagine, ospitando integralmente il sistema di sondaggistica che avete sperimentato recentemente. Dobbiamo infine riconoscere che il sistema di modulistica che abbiamo implementato sulla piattaforma dei Docenti è ormai una realtà. Da consolidare e migliorare costantemente, certo, ma adottata ormai dalla gran parte del personale sia docente sia amministrativo. Ne siamo davvero soddisfatti anche a fronte del coinvolgimento dell’intero personale amministrativo, di segreteria e dei collaboratori scolastici nei processi comunicativi del Liceo, newsletter e piattaforma del personale in primo luogo. È un vero successo di tutta la scuola, questo.

Insomma, il sito del Liceo Boccioni rappresenta sempre più e meglio il Liceo Boccioni. Perciò è giusto che noi si faccia il punto per tutto questo, e si diano i conti, a quasi tre anni dall’apertura, con orgoglio e soddisfazione. Grazie a tutti. Grazie dell’attenzione che ci prestate e di tutta la collaborazione che date ad un progetto che coinvolge quasi l’intera scuola.

Il futuro

Dobbiamo in primo luogo rendere sempre più adeguati i sistemi alla recente normativa sulla Privacy che punta fortemente l’accento sulla consapevolezza e responsabilizzazione. Il tempo passa e sono sempre più convinto che occorra consolidare quanto abbiamo ottenuto sin qui e preparare il terreno per una generazione futura di gestori e utenti del sito. Per questo ci dedicheremo al sistema di aiuti online e contestuali che alimentano in tutti la consapevolezza di ciò che via via avviene sul sito o sulla piattaforma. È una questione di formazione costante del personale e del cittadino che ci appassiona e realizza anche all’interno quella mission che la scuola tradizionalmente rivolge all’esterno: educare. È un compito e una scommessa che saremo felici di fare a noi stessi e a voi.

Grazie, dunque, a tutti dell’attenzione e della preziosa collaborazione.

Cordialmente,
Prof. Fabio Bertoglio

Allegato: Presentazione 

Ti potrebbero interessare anche…

CivicaMente

Uno spazio speciale per stare vicini a quattro Istituzioni colturali del territorio

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

6 + 13 =

Pin It on Pinterest

Share This