Il bosco di bambù

Scritto da Odetta Palombo

Il 24 Mar 2020

Non basta vederlo, guardarlo, osservarlo.
Attraversalo e dimmi cosa senti.

Lo spazio architettonico restituito alla comunità scolastica dopo la ristrutturazione, muta la sua morfologia, diventa passaggio, collegamento, comunicazione.

L’intervento degli studenti mette in relazione  tecniche pittoriche orientali immutate nel tempo, in bianco e nero, e tecniche illustrative occidentali dall’ ‘800 alla contemporaneità.

In continuità con i progetti precedenti, Lo spazio chiuso-il giardino che non c’è, Identità e Alterità, La comunicazione-alunni del passato e del presente nella nostra scuola, e con quello in corso, Labirinto, prevedeva per oggi, giornata di primavera, la nuova migrazione. 

Spazio, tempo, individui sono i soggetti delle nostre esperienze. 
Il filo resta la comunicazione.
Popoleremo il bosco al nostro rientro a scuola.

Il bosco di bambù
Non basta vederlo, guardarlo, osservarlo.
Attraversalo e dimmi cosa senti.
corridoio aule R15 Discipline pittoriche ex palestrina
classi 1B 1C 2B  primavera 2019
docente Odetta Palombo

Il bosco di bambù
Il bosco di bambù
Scarica il file: il-bosco-di-bambù

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

7 + 15 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!