Circ. n 204 – Scadenza adempimenti prevenzione vaccinale

Scritto da Dirigente

Il 27 Feb 2018

Scadenza adempimenti in materia di prevenzione vaccinale – Obblighi per le famiglie e per il personale scolastico

Milano, 26 febbraio 2018

CIRCOLARE n. 204

Ai GENITORI, ai Docenti, all’UFFICIO DIDATTICA, all’UFFICIO PERSONALE

A seguito di quanto disposto dalla Circolare MIUR prot. n. 1622 del 16/08/2017 avente ad oggetto ”Prime indicazioni operative alle istituzioni scolastiche del Sistema nazionale di istruzione per l’applicazione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 20l 7, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”

SI RICORDA

che la documentazione comprovante l’adempimento degli obblighi vaccinali dovrà comunque essere consegnata all’Istituzione scolastica, entro il 10 marzo 2018.

La mancata presentazione della documentazione entro il 10 marzo 2018, sarà segnalata dal Dirigente Scolastico alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni da detto termine come da normativa vigente per l’applicazione delle previste sanzioni amministrative.

Si riportano di seguito i quesiti pervenuti (D) e le correlate risposte (R) :

D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia in precedenza prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la regolarità rispetto all’obbligo vaccinale; oppure, che abbia ricevuto dalle ASL la relativa documentazione vaccinale; oppure, che abbia scaricato il certificato vaccinale dal fascicolo sanitario elettronico?

R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia del certificato vaccinale alla scuola.

D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante di aver fissato un appuntamento presso la ASL e che abbia effettuato nel frattempo le vaccinazioni?

R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia del certificato vaccinale alla scuola.

D – Cosa deve fare entro il 10 marzo 2018 il genitore/tutore/affidatario che abbia prodotto una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante di aver fissato un appuntamento presso la ASL e che abbia ricevuto prenotazione successiva al 10 marzo 2018?

R – Ove non abbia già provveduto, deve consegnare copia della prenotazione ASL alla scuola e, successivamente, in relazione alla data di prenotazione, copia del certificato vaccinale.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Stefano Gorla

 

 

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

10 + 6 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!