Circ. n 156 – Misure contenitive COVID-19

Scritto da Admin

Il 03 Giu 2020

Milano, 3 giugno 2020

Circ. n. 156

Agli studenti delle classi quinte

Ai genitori degli studenti delle classi quinte

Ai docenti componenti le commissioni d’Esame

Al personale ATA

Oggetto: Misure di prevenzione e protezione dal contagio da Covid-19 per lo svolgimento degli Esami di Stato

Il COVID-19 rappresenta un rischio biologico generico per il quale occorre adottare misure uguali per tutta la popolazione. Il Comitato tecnico scientifico, istituito presso il Ministero della Pubblica Istruzione ha prodotto un Documento Tecnico sulla Rimodulazione delle Misure Contenitive per lo Svolgimento dell’Esame di Stato (vedi allegato file: Documento Comitato Tecnico Scientifico per Esame di Stato II grado.pdf).

Con la presente Circolare il LAS Boccioni informa tutti i lavoratori, le famiglie, gli studenti ed i componenti delle Commissioni d’esame circa tali disposizioni governative, in vigore per la sicurezza anti-contagio e il contrasto e contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti della scuola in occasione dei prossimi Esami di Stato.

Tali disposizioni prevedono, in via generale:

  • l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;
  • la consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di poter permanere nella scuola e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;
  • l’impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente Scolastico nel fare accesso a scuola tra cui, in particolare: mantenere costantemente un adeguato distanziamento (non meno di 2 metri), osservare le regole di igiene delle mani e degli ambienti, indossare sempre la mascherina chirurgica;
  • l’impegno a informare tempestivamente e responsabilmente il Dirigente Scolastico della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti.
  • la produzione di un’Autodichiarazione sul proprio stato di salute, secondo il Modello riportato nell’Allegato 1 al Documento tecnico all’atto dell’ingresso a scuola, da parte di ciascun componente della commissione, ciascun candidato e l’eventuale accompagnatore. 
  • la possibilità, sia per gli studenti che per i commissari, di partecipare al colloquio d’Esame in videoconferenza in caso di impossibilità a lasciare il proprio domicilio o se rientranti nel quadro dei lavoratori “fragili” sulla base di una specifica certificazione sanitaria rilasciata anche dal medico di base qualora non sia possibile ricorrere ai servizi ASL.

Ad integrazione delle misure generali indicate nel Documento Tecnico si forniscono, inoltre alcune misure organizzative e prescrizione specifiche relative al nostro Istituto, connesse alle caratteristiche dell’edificio e degli spazi individuati per lo svolgimento dei colloqui previsti dall’Esame di Stato 2020:

  • ACCESSI: l’accesso all’edificio scolastico – per tutti: personale docente e ATA, studenti e accompagnatori – avverrà unicamente dalla porta principale di Piazzale Arduino, 4 dove verranno effettuati tutti gli accertamenti del caso prescritti dal Documento Tecnico di cui sopra.
  • PARCHEGGIO: al fine di favorire l’utilizzo del proprio mezzo di trasporto, tutti – commissari, studenti e accompagnatori – potranno liberamente utilizzare il parcheggio della Scuola, accessibile da Viale Eginardo, per poi aggirare a piedi l’edificio scolastico dall’esterno entrando comunque da Piazzale Arduino.
  • INGRESSI: ai candidati sarà consentito l’accesso a scuola a partire da 15 minuti prima dell’inizio dell’esame con al massimo un solo accompagnatore. I Presidenti di Commissione valuteranno l’opportunità di diversificare gli orari di inizio dei colloqui per scaglionare l’ingresso dei commissari e dei candidati
  • PERCORSI: all’interno della scuola, dopo le verifiche di cui sopra, i candidati e gli accompagnatori potranno raggiungere le aule sede d’esame, seguendo le apposite indicazioni atte ad identificare i flussi in entrata e in uscita.
  • AULE: all’ingresso verrà affisso un cartello che segnala l’aula in cui si svolgeranno gli esami per ciascuna sezione, secondo la seguente distribuzione:
COMMISS.CLASSE/SEZAULA
15 ER 19
5 A
  
25 HR 20
5 C
  
35 BR 14
5 L
  
45 FR 16
5 G
  
55 IR 11
5 D
  • SERVIZI: saranno messi a disposizione servizi specifici per categorie (studentesse/i professoresse/professori, personale di segreteria, ATA , ecc.) dotati dei necessari sistemi di igienizzazione e sanificazione .

Il Dirigente Scolastico
Renato Rovetta

Ti potrebbero interessare anche…

Segnalazioni al webmaster

Voglio saperne di più...

Privacy

6 + 4 =

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo contenuto con i tuoi amici!